23 Ottobre 2019

News&Eventi

XII Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, 2 aprile 2019

28-03-2019 12:06 - News Generiche
Crescono le adesioni
Decine di associazioni ed organizzazioni saranno a Firenze per la grande manifestazione per i diritti delle persone con autismo e disabilità intellettiva

Appello agli Enti Locali Toscani

“Non perdete l’occasione di partecipare. Cambiare la nostra società partendo dai più fragili è possibile”


Da Firenze parte un messaggio a tutta la Toscana ed all’Italia per una società più giusta ed inclusiva.

Il Coordinamento, composto da 16 associazioni toscane per l’Autismo, ha definito nel dettaglio il programma della giornata di martedì 2 aprile a Firenze. Il ritrovo è fissato in Piazza S.Maria Novella a partire dalle 9, alle ore 10 partenza del corteo che si snoderà lungo le strade del centro storico di Firenze per arrivare all’Auditorium S.Apollonia dove è previsto il finale con un confronto con il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.
Una manifestazione che in pochi giorni ha visto l’adesione di decine di associazioni ed istituzioni toscane ma non solo. Saranno presenti anche rappresentanti di alcuni comuni toscani come Arezzo, Prato, Cortona, Vernio, Lucignano, ma anche Enti come la USL Toscana Centro o grandi organizzazioni come la Lega Basket seria A e tantissime associazioni e cooperative.
Il Coordinamento lancia un appello a tutti i Comuni e le Istituzioni Toscane affinchè non perdano questa occasione di partecipare ad una manifestazione come questa. Una festa, una marcia dei diritti per migliorare la nostra società dal profondo, partendo dai più fragili.
Siamo convinti che tutti i nostri concittadini toscani credano in questi valori e speriamo che chi li rappresenta sappia far tesoro di questa forza e partecipi con convinzione ed entusiasmo il 2 aprile a Firenze.
A guidare il corteo sarà Marco Cavallo la storica scultura, realizzata a Trieste nel 1973, che come quarantasei anni fa fu simbolo della liberazione e della lotta etica, sociale, medica e politica a favore della legge sulla chiusura dei manicomi, oggi si fa portavoce dell’autodeterminazione delle persone con disabilità intellettiva.
Tutti possono aderire e partecipare.
Vi aspettiamo
E Ora La Vita

Vi aspettiamo



Contatti

coordinamento.toscana.autismo@gmail.com

Per il Coordinamento toscano associazioni per l’Autismo

Marino Lupi, Autismo Toscana
Andrea Laurenzi, Autismo Arezzo
Alessandro Carrai, Autismo Casa di Ventignano (Fucecchio – Firenze)
Stefania Franceschetti, Orizzonte Autismo (Prato)
Sandra Biasci, Autismo Livorno
Roberto Marrai, Autismo Apuania (Massa Carrara)
Alberto Negri, Associazione Autismo Siena-Piccolo Principe
Simona Vasile, Iron Mamme (Grosseto)
Patrizia Bacci, Autismo Toscana sezione Firenze
Alvaro Gaggioli, Associazione Agrabah (Pistoia)
Susanna Pelagatti, Autismo Pisa (Pisa e Valdera)
Veronica Modica, Autismo In Blu (Valdinievole – Pistoia)
Assunta Lucchesi, ANGSA Toscana (Lucca)
Caterina Adami Lami, Associazione Ulisse (Firenze)


Il Programma


9.00 Ritrovo in piazza Santa Maria Novella
9.30 Partenza del corteo
11.00 Marco Cavallo e il corteo arrivano all’auditorium Santa Apollonia, via San Gallo
11.15 E ora la vita. Presentazione del documento del Coordinamento toscano associazioni per l’autismo
11.45 Testimonianze
12.15 Imagine. Presentazione del progetto
12.30 Il progetto di vita individuale. Lettura magistrale di Gianfranco De Robertis, avvocato Anffas nazionale
13.20 Enrico Rossi, presidente Regione Toscana

Realizzazione siti web www.sitoper.it